Proroga sospensione comuni in zone terremotate

Lazio - Abruzzo - Marche - Umbria

La SIAE, a beneficio degli utilizzatori operanti nei Comuni colpiti dallo sciame sismico del 2016, aveva posticipato al 30 giugno 2017 il termine di scadenza per il pagamento dell’abbonamento annuale per Musica d’Ambiente (intesa come musica di sottofondo tutelata da SIAE, diffusa nei pubblici esercizi e nelle strutture ricettive a mezzo di TV, radio ed altri apparecchi).  

Considerato che il termine è prossimo alla scadenza, ed a seguito di una nostra specifica richiesta, vi informiamo che il Consiglio di Gestione della SIAE ha deciso di posticiparlo ulteriormente alla data del 31 ottobre 2017.

Nel mese di settembre saranno trasmessi agli esercenti i MAV per il pagamento dell’abbonamento. I relativi compensi non includeranno alcuna maggiorazione e saranno riconosciute le riduzioni associative.

La SIAE ci ha inoltre comunicato che avrà cura di precisare che, qualora l’esercizio dell’attività risultasse impedito a causa dei danni conseguenti agli eventi sismici, ovvero si fosse deciso di non rinnovare l’abbonamento per la Musica d’Ambiente, l’avviso dovrà considerarsi nullo.