Linee Guida per la ristorazione in vigore dal 18 maggio

ed elenco dei provvedimenti delle regioni

Clicca sul documento in allegato per aprire la scheda LINEE GUIDA

 

Le indicazioni inserite nel documento in allegato si applicano per ogni tipo di esercizio di somministrazione di pasti e bevande, quali ristoranti, trattorie, pizzerie, self-service, bar, pub, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie (anche se collocati nell’ambito delle attività ricettive, all’interno di stabilimenti balneari e nei centri commerciali), nonché per l (in tal caso, se la somministrazione di alimenti avviene all’interno di una organizzazione aziendale terza, sarà necessario inoltre rispettare le misure di prevenzione disposte da tale organizzazione). 

  ==========

L’elenco dei provvedimenti delle regioni che recepiscono le previsioni

del DPCM 17 maggio 2020

Di seguito l’elenco delle ordinanze regionali finora emanate volte a recepire le previsioni del DPCM 17 maggio 2020. Fanno eccezione le ordinanze delle Regioni Abruzzo e Lazio che sono state emanate rispettivamente il 14 e il 16 maggio e che analogamente dispongono il riavvio di attività economiche, produttive e sociali a decorrere dal 18 maggio 2020.

REGIONE ABRUZZO

REGIONE BASILICATA

REGIONE CALABRIA

REGIONE CAMPANIA

REGIONE EMILIA ROMAGNA

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

REGIONE LAZIO

REGIONE LIGURIA

REGIONE LOMBARDIA

REGIONE MOLISE

REGIONE PIEMONTE

REGIONE PUGLIA

REGIONE SARDEGNA

REGIONE SICILIA

REGIONE TOSCANA

REGIONE UMBRIA

REGIONE VALLE D’AOSTA

REGIONE VENETO

Documenti Allegati