Confesercenti incontra il Rettore di Unitelma-Sapienza

Scopo della riunione promuovere la formazione e la cooperazione tra mondo della ricerca e imprese

La Confesercenti Nazionale e l’Università degli Studi di Roma, Unitelma Sapienza hanno avuto un incontro per definire le linee strategiche ed operative che caratterizzeranno il siglato accordo quadro di collaborazione al fine di ridurre la distanza tra il mondo accademico e produttivo e facilitare il trasferimento tecnologico e scientifico delle conoscenze e della ricerca alle imprese.

L’incontro si è tenuto presso la sede Confesercenti ed è stato coordinato dal Magnifico Rettore di Unitelma Sapienza prof. Antonello Folco Biagini e dal Segretario Generale Confesercenti dr. Mauro Bussoni.
 
Nell’ambito di questo accordo è stato discusso e presentato il nuovo corso di formazione in Scienza dell’Alimentazione, Dietetica e Diritto alimentare che, in sinergia con Confesercenti e Clio, si propone di rispondere alle esigenze degli operatori del settore alimentare in tema di problematiche di processo, HACCP, sicurezza igienico-sanitaria, adeguamento alle normative nazionali ed europee in tutte le fasi della filiera con riferimento allo stoccaggio, produzione, trasformazione, commercializzazione e somministrazione dei prodotti alimentari. Il prof. Lorenzo M. Donini, Presidente del Corso di Laurea di Dietistica e Direttore della Scuola di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione presso l’Università di Roma “Sapienza”, ha ribadito poi il supporto scientifico di Sapienza al corso.
 
“L’incontro di oggi – ha commentato Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore Unitelma Sapienza – ha l’obiettivo di promuovere la formazione e la cooperazione tra il mondo della ricerca e quello delle imprese, con uno sguardo attento alle soluzioni sostenibili alle sfide del mondo del lavoro e la formazione degli specialisti in materia”.
 
“Con questo progetto, come Confesercenti – ha spiegato il Segretario Generale Mauro Bussoni – abbiamo voluto fornire ai nostri dirigenti un ulteriore strumento di crescita professionale, avvalendoci dell’alta competenza dell’università “Unitelma Sapienza” – che si è dimostrata un partner collaborativo e disponibile. L’incontro di oggi con il Rettore, segna un altro passo avanti in direzione dell’avvio operativo di questi corsi che siamo certi rappresenteranno un’esperienza innovativa e vincente che contribuirà a rendere il nostro mondo sempre più preparato ed al passo con i tempi. Valuteremo con l’università eventuali altre proficue forme di collaborazione”.
 
Presenti all’incontro per Unitelma Sapienza: il Direttore di Dipartimento di scienze Economiche e Giuridiche Prof. Gaetano Edoardo Napoli, il Direttore Generale Ing. Donato Squara, l’assistente esecutivo del Rettore Dott. Roberto Sciarrone; per CONFESERCENTI: Dr. Gaetano Di Pietro, responsabile Organizzazione Confesercenti e area Formazione, Dr. Claudio Pica Vice Presidente nazionale Federazione Pubblici Esercizi, Fiepet Confesercenti, Cav. Davide Trombini, Presidente Assopanificatori Confesercenti, Dr. Gaetano Pergamo, Coordinatore Federazione esercizi Assopanificatori Confesercenti, Dr. Gaetano Pergamo, Coordinatore Federazione esercizi dell’alimentazione, Fiesa Confesercenti; per Clio Edu: dott.ssa Clara Maria Quarta, Amministratore unico e l’Ing. Gabriele Conte, Direttore Generale Clio SRL, il professor Eugenio Del Toma, Medico, Specialista in scienza dell’alimentazione e gastroenterologia e Presidente Onorario Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI, Docente Università Campus Bio-Medico e il professor Agostino Macrì – Biologo, Responsabile Sicurezza Alimentare della Unione Nazionale Consumatori, già Dirigente Istituto Superiore di Sanità.